Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 gennaio 2009

Alex felice: "Abbiamo vinto una partita difficilissima"

print-icon
juv

Del Piero esulta dopo il gol che assegna alla Juventus la vittoria sul Siena

Dopo la vittoria sul Siena con una sua punizione, il capitano bianconero a SKY: "Speriamo che con questa partita sia finita la pausa, la corsa è ancora lunga, abbiamo raccolto il massimo con caparbietà". Ranieri: ma non siamo ancora quelli del 2008...

Meno quattro. La Juve si avvicina all'Inter capolista, lo fa con qualche sofferenza di troppo contro il Siena battuto dall'ennesima punizione di Del Piero. "Abbiamo vinto una partita difficilissima- dice il capitano della Juve a Sky- sia per merito del Siena sia perché ci abbiamo messo un po' ad abituarci. Speriamo che con questa partita sia finita la pausa". Adesso il sogno scudetto è un po' più vicino: "Dall'altra parte devono perdere un po' di terreno, la corsa è ancora lunga ma guardiamo a noi, che abbiamo raccolto il massimo con caparbietà".

Anche oggi un buon Manninger, forse la sua ultima in porta, prima del ritorno di Buffon
“Ha fatto benissimo, è stato eccezionale, perché è stato subito pronto, come sono stati pronti tutti i ragazzi che sono stati chiamati fino ad ora. Continuiamo ad avere grossi problemi di formazione. Chiunque entra, sta facendo bene. Questo deve essere merito di come ci alleniamo”.

Da quella posizione, sulle punizioni, ormai sei un cecchino...
“Sono felice. Ho ritrovato il gol su punizione”.

Claudio Ranieri, dal canto suo, incassa la vittoria per 1-0 con il Siena che porta a 4 punti il distacco dall'Inter, ma ammette che il risultato è frutto più della giocata di un grande campione che di quello che si è visto in campo. "Il Siena non meritava sconfitta - spiega Ranieri ai microfoni di Sky - noi abbiamo la fortuna di avere il nostro capitano Del Piero che anche in questa occasione ha segnato un gol bellissimo su punizione. Ma dobbiamo lavorare molto, non ci siamo, non siamo quelli del 2008- prosegue il tecnico-. Diamo a Cesare quel che è di Cesare: il Siena ha giocato bene, non meritava di perdere. Così come il Cagliari ha fatto una grossa prestazione contro l'Inter".