Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 gennaio 2009

Zenga recrimina: "L'espulsione ci ha condizionati"

print-icon
cat

Walter Zenga ha dichiarato come l'espulsione di Izco abbia condizionato il match col Bologna

Il tecnico degli etnei commenta con un pizzico di amarezza la sconfitta rimediata contro il Bologna dopo che la sua squadra è rimasta in dieci per l'espulsione di Izco: "Era un normale fallo, siamo in una fase negativa"

"Nel primo tempo il Catania è stato quasi perfetto, poi l'espulsione alla fine del primo tempo ha scombussolato un po' tutto. Un'espulsione molto ma molto affrettata...". Lo ha detto il tecnico della squadra etnea Walter Zenga commentando la sconfitta casalinga contro il Bologna. "Quel fallo era un normale contrasto di gioco - ha aggiunto - in una partita che non era cattiva. Il Bologna è stato bravo nell'uno-due in avvio di ripresa, ma oggi è stata una di quelle giornate in cui non te ne va bene una".

Zenga ha parlato anche delle proteste del Catania per un fallo di mano non sanzionato con il rigore nell'area del Bologna: "Ci hanno detto che era involontario, ma a Napoli ci hanno dato rigore contro per un episodio simile. Diciamo che siamo in una fase negativa".