Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 gennaio 2009

Allegri: "Io bravo? Merito dei ragazzi"

print-icon
bio

Il Cagliari ha battuto la Juventus 3-2 all'Olimpico di Torino

L'allenatore del Cagliari commenta così l'impresa all'Olimpico di Torino e spiega il segreto del successo: "Squadra giovane, giochiamo con degli '85 e '87 e anche io sono un giovane. Abbiamo commesso degli errori e poi siamo migliorati"

INTERVIENI NEL FORUM DEL CAGLIARI

Gran colpo del Cagliari di Allegri che passa all'Olimpico contro la Juve. Non succedeva dal 1968. "A Roma e a Milano abbiamo avuto tante occasioni e non abbiamo vinto - spiega il tecnico rossoblù - ma queste cose aiutano a crescere, abbiamo capito che quando l'avversario è in difficoltà va colpito. Abbiamo fatto un'ottima partita, abbiamo creato due occasioni sullo 0-0, siamo andati in vantaggio, poi nella ripresa abbiamo fatto due gol e concesso poco e niente alla Juve.

Questa squadra ha comunque anche qualità tecniche altrimenti fare 34 punti a questo punto non sarebbe possibile. Sto valorizzando il capitale? Io lavoro tutti i giorni con i ragazzi e quando vengono i risultati è facile migliorarsi. Questo Cagliari è giovane, giochiamo con degli '85 e '87 e anche io sono un giovane. Abbiamo commesso degli errori e poi siamo migliorati. Se pensavo di essere così bravo? Non pensavo che i ragazzi mi facessero diventare così bravo".