Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 febbraio 2009

Mazzarri: ''Dobbiamo rimanere concentrati''

print-icon
cas

Un duello tra Cassano e Bentivoglio

L'amarezza del tecnico della Sampdoria dopo il pari in casa del Chievo: "Non bisogna più festeggiare un gol! Lo abbiamo fatto troppo e abbiamo subito, anche ingenuamente e in mischia, il gol del pareggio del Chievo. Peccato"

VINCERE E’ ANCORA NELLE TUE MANI, con Fantascudetto 

INTERVIENI NEL FORUM DELLA SAMP


"Non bisogna più festeggiare un gol! Lo abbiamo fatto troppo e abbiamo subito, anche ingenuamente e in mischia, il gol del pareggio del Chievo. Peccato". Walter Mazzarri commenta cosi' il pareggio esterno della Sampdoria, a Verona, contro i gialloblu' di Di Carlo. "Dobbiamo rimanere concentrati, il campo poi era molto pesante, dovevamo rientrare subito a centrocampo e fare maggiore attenzione. Bisogna cambiare tendenza - prosegue l'allenatore del club blucerchiato - abbiamo giocato, credo, la settima gara in ventitre giorni, giochiamo spesso, per quello che abbiamo fatto e la rosa che abbiamo a disposizione spesso giochiamo con gli stessi uomini ed e' normale che non recuperando si infortunano".

Mazzarri non invidia la posizione in classifica del Genoa. "L'anno scorso abbiamo fatto un campionato stepitoso e non ho guardato nessuno, abbiamo regalato un campionato meraviglioso ai nostri tifosi. Quest'anno la Sampdoria ha superato il girone di Uefa e siamo in semifinale di coppa Italia. Giochiamo su tre fornti ed e' nornmale perdere qualcosa in campionato. Ripeto, non invidio nessuno, guardo la mia strada". Mazzarri, infine, gudica la prova di Pazzini. L'attaccante ha segnato a Verona la sua prima rete in campionato con ma la maglia blucerchiata. "L'ho visto anche oggi molto bene, si sta integrando bene e spero continui cosi'".