Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 febbraio 2009

I programmi di Mutu: "Voglio Champions e nazionale"

print-icon
adr

L'infortunio al gomito è solo un brutto ricordo per Adrian Mutu: "Voglio tornare in Champions e in Nazionale. Subito"

Smaltito l'infortunio al gomito e superati i 100 gol in A dopo la doppietta al Bologna, l'attaccante della Fiorentina fissa gli obiettivi del 2009: "Farò di tutto per centrare la qualificazione in Europa con i viola e in Coppa del Mondo con la Romania"

INTERVIENI NEL FORUM DELLA FIORENTINA

Adrian Mutu è tornato. E per il 2009 ha "grandi obiettivi". L'attaccante della Fiorentina, reduce dalla doppietta contro il Bologna al rientro dall'infortunio al gomito, è stato intervistato da Libertatea. "Ora sto finalmente bene. Il gomito non mi ha fatto male contro il Bologna: sono entrato nei contrasti con gli avversari senza paura. Il campo era scivoloso- ha detto- ed era difficile stare in piedi, ma ci sono riuscito. Sono felice, davvero molto felice: spero che la catena di infortuni che mi ha colpito sia finalmente finita. Ho grandi obiettivi per il 2009. Per cominciare voglio tornare presto in nazionale per fare di tutto per andare ai prossimi Campionati del mondo in Sudafrica. Dobbiamo battere la Serbia e l'Austria".

"E poi la Lituania. Con la Fiorentina voglio continuare a far bene e conservare la squadra nei posti vicini alla zona Champions. Due gol flash come quelli di Bologna? Non ricordo se mi era già successo, ma ho toccato le prime due palle e le ho messe in rete.  I gol mi hanno messo le ali. Peccato non essere riuscito a segnare il terzo: ho avuto l'occasione per farlo, ma ho sbagliato. Tutti a fine partita si sono congratulati con me- ha concluso Mutu- soprattutto Prandelli. Dopo la partita c'era una grande atmosfera".