Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 febbraio 2009

Mourinho: "Vittoria importante, ma quante stranezze"

print-icon
ibr

Ibra ha realizzato il primo dei tre gol realizzati dall'Inter a Lecce

Il tecnico dell'Inter soddisfatto dal 3-0 a Lecce, meno dall'arbitraggio: "Il rigore su Ibrahimovic? Sono stato già squalificato per aver usato la parola paura, allora dico...strano"

INTERVIENI NEL FORUM DELL'INTER

VINCERE E’ ANCORA NELLE TUE MANI, con Fantascudetto

"Rigore su Ibrahimovic? Con noi ci si dimentica subito di questi episodi. Io sono stato squalificato perche' ho utilizzato la parola 'paura' e adesso non posso ripeterla, quindi scelgo la parola 'strano', per me e' molto strano". Al tecnico dell'Inter, Jose' Mourinho non basta la vittoria della sua squadra per 3-0 a Lecce, e descrive come strani alcuni episodi non solo legati a questa gara. "Sono strane le tre partite di squalifica ad Adriano, e' molto strano il rigore di settimana scorsa contro il Torino, di cui nessuno ha parlato, cosi' come di quello di oggi che e' assolutamente decisivo perche' la partita sarebbe stata completamente diversa sul 2-0 per noi alla fine del primo tempo. E cosi', invece, siamo stati a rischio fino alla fine. Tutto questo per me e' molto 'strano', anche il fatto che Ibra ha preso il secondo cartellino giallo della seconda serie e questo potrebbe costargli presto una squalifica, in un momento importante del campionato. Se Ibra poi non avesse controllato l'emozione -aggiunge il portoghese a Sky-, magari avrebbe preso un altro cartellino giallo e non ci sarebbe stato per il derby. Tutto questo per me e' un po' strano, pero' cosa devo fare? Devo lavorare e andare avanti".

Il tecnico nerazzurro sulla partita aggiunge: "Abbiamo fatto una grandissima partita. Ho detto ai miei giocatori prima della partita che e' difficile segnare nei primi minuti ma e' molto facile dimostrare gia' nei primi minuti che si vuole vincere la partita. E noi l'abbiamo fatto. Ho avuto la stessa sensazione di Catania, ho capito da subito che questa partita avremmo potuto vincerla. Sono ovviamente soddisfatto dei tre punti -dice Mourinho- e soprattutto di come la squadra ha reagito al risultato non positivo di settimana scorsa. La squadra ha interpretato molto bene la partita e siamo felici".

"Bene così, abbiamo vinto 3-0. Era importante prima del derby. Servivano i tre punti e li abbiamo presi". E' soddisfatto Zlatan Ibrahimovic, autore della prima rete a Lecce, per la vittoria della sua Inter che tiene a distanza il Milan. "Adesso abbiamo una settimana per riposare prima del derby - ha aggiunto lo svedese ai microfoni di SKY - e ci arriviamo con un vantaggio di almeno 6 punti in più. Dobbiamo continuare come abbiamo fatto finora. Abbiamo sbagliato qualche partita, ma ci può stare visto che in campionato se ne giocano 38. Finora tutto è andato bene, siamo primi e dobbiamo rimanere concentrati, giocare con fiducia e continuare a pensare solo a noi e non a quello che fanno gli altri".