Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 marzo 2009

Ancelotti tranquillo: ''Arriveremo terzi, nessun problema''

print-icon
ber

Silvio Berlusconi non deve preoccuparsi, Carletto arriverà terzo

Sbarcato a Doha, in Qatar, per l'amichevole con l'Al Sadd, il tecnico rossonero risponde all'ultimatum di Galliani promettendo di raggiungere il traguardo Champions: "Sono convinto che arriveremo terzi"

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

"Il mio futuro? E' chiaro che se il Milan non dovesse centrare il terzo posto qualcosa potrebbe cambiare, anche per me". Carlo Ancelotti esce allo scoperto e appena sbarcato a Doha, in Qatar, dove domani i rossoneri giocheranno in amichevole con l'Al Sadd, conferma le parole rilasciate dall'ad Adriano Galliani poco prima della partenza: "Ma sono convinto che arriveremo terzi - ha aggiunto il tecnico rossonero - e che, dunque, non ci sarà alcun problema".

Poi una battuta sulla gara di domani: "In questo momento siamo in difficoltà, è vero, abbiamo parecchi infortunati e non siamo al 100 per cento. Questo, però, non ci impedirà di fare una bella partita e di far divertire il pubblico locale".

Da Doha ha parlato anche David Beckham, che sarà in campo dal primo minuto nel test del Qatar. Intanto conferma la sua volontà di prolungare la permanenza in Italia: "Sono felice di essere qui con il Milan e ribadisco che mi piacerebbe rimanere in rossonero".
Il Milan sembra essere vicino a un accordo con i Galaxy per far rimanere lo 'spice-boy' fino a giugno ma non ci sono garanzie per la prossima stagione. "Mi sono trovato benissimo", dice Beckham, "ho compagni straordinari, gioco in una delle squadre più forti del mondo e sono allenato da uno dei mister più forti del mondo".