Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 marzo 2009

Gasperini: "Dobbiamo guadagnare punti per l’Uefa"

print-icon
scu

L'esultanza di Beppe Sculli. L'attaccante calabrese ha firmato la rete del momentaneo 1-0 del Genoa sull'Udinese

Il tecnico del Genoa dopo il 2-0 sull’Udinese vola bassa e snobba la Champions: "Loro ci hanno creato dei problemi. E’ una vittoria importante perché dietro ci sono squadre come Cagliari, Palermo e Lazio che possono rientrare per l'Europa"

COMMENTA NEL FORUM GENOA

"L'Udinese è una squadra che soffrono tutti, molto difficile da affrontare. E oggi c'era anche qualche giocatore loro particolarmente in condizione che ci ha creato dei problemi". Gian Piero Gasperini analizza con obiettività il 2-0 con il quale il Genoa ha superato l'Udinese. "Abbiamo creato più di loro - aggiunge il tecnico rossoblù. Non era facile, ancor di più per il valore dell'avversario".

Consolidato il quarto posto in classifica, ma Gasperini vola ancora basso. "Dobbiamo guadagnare punti importanti per l'Uefa, perché ci sono squadre come Cagliari, Palermo e Lazio che possono rientrare per l'Europa", conclude. "L'episodio non l'ho ancora visto. Nell'azione successiva abbiamo segnato noi e là la partita + andata in discesa perché abbiamo potuto gestire il risultato. Però non vorrei che una partita così bella venisse rovinata dalle polemiche".

Così il tecnico del Genoa, Gian Piero Gasperini, ha commentato ai microfoni di SKY Sport l'arbitraggio di Ayroldi, direzione particolarmente contestata dall'Udinese per un rigore non assegnato a Floro Flores poco prima del vantaggio rossoblù firmato da Sculli. "Abbiamo incontrato delle squadre importanti in casa e siamo stati sfortunati, mentre con l'Inter ci sta di perdere. Di contro - ha poi aggiunto Gasperini - abbiamo fatto risultati importanti in trasferta, siamo più regolari".