Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
28 marzo 2009

Lippi: ''Due punti sull'Irlanda sono un bel vantaggio''

print-icon
fes

Il ct azzurro è soddisfatto del risultato, pur ammettendo di non aver giocato un buon primo tempo. Sull'esordio con gol di Pazzini: "In questo momento quando tocca la palla va dentro". Dispiacere per l'infortunio capitato a Di Natale

COMMENTA NEL FORUM DELLA NAZIONALE

"Ora abbiamo due punti di vantaggio sull'Irlanda, e sono un bel vantaggio". Marcello Lippi bada al sodo. Anche perché lo stesso ct ammette di aver visto un'Italia a due facce: frenata nel primo tempo, meglio nella ripresa. Il Montenegro è battuto, e il consuntivo è positivo.

"Nel primo tempo non abbiamo giocato benissimo - il commento di Lippi - abbiamo avuto il regalo del rigore, con la schiacciata del difensore. Il vantaggio non ce lo siamo tanto meritato. Nel secondo abbiamo giocato con buona personalità e abbiamo creato tante occasioni. Sono molto soddisfatto delle prestazioni dei ragazzi. Mi dispiace tantissimo per Di Natale che si è fatto male ma sono contento per Pazzini, che ogni volta che la tocca la butta dentro. Ora abbiamo due punti di vantaggio su di loro abbiamo la possibilità di aumentarlo. Ma già due punti sono un buon vantaggio".

Soddisfatto anche l'autore del gol del vantaggio, Andrea Pirlo, che ha spento il Montenegro e lanciato l'Italia prima in classifica: "L'importante era vincere - le parole del fantasista - era una gara fondamentale per continuare il nostro cammino. Il cucchiaio sul rigore? Mi è venuto al momento, c'era molta pressione dietro la porta e per sdrammatizzare un po'...".
Mercoledì l'Irlanda: "Un'ottima squadra, tanti campioni, un allenatore che conosciamo bene. Sarà dura".