Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 aprile 2009

Palermo, Carrozzieri positivo alla coca. Zamparini: patetico

print-icon
car

Morris Carrozzieri è al Palermo dal 25 giugno 2008

Il difensore centrale dei rosanero è risultato positivo alla cocaina al controllo antidoping dopo la gara con il Torino. Si tratta del primo caso di positività riscontrata dal Coni con un test mirato, con la norma entrata in vigore a gennaio 2009

COMMENTA NEL FORUM DEL PALERMO

DA MARADONA A CARROZZIERI, L'OMBRA DELLA COCAINA SUL CALCIO

Il calciatore Moris Carrozzieri, difensore centrale del Palermo, è risultato positivo per cocaina all'antidoping dopo la gara con il Torino.  Si tratta del primo caso di positività riscontrata dal Coni con un test mirato, come da normativa entrata in vigore a gennaio 2009.

"E' patetico. Rimaniamo  esterrefatti nell'apprendere che questi giovani, frequentando  abitualmente le discoteche e certe compagnie, possano commettere simili stupidaggini". Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha commentato così la notizia della positività alla cocaina di Moris Carrozzieri. "I giovani non ottengono alcun vantaggio sportivo, ma al contrario si rovinano. E' una situazione che spaventa vedere un giovane, che sta bene e ha tutto, cadere in questa rete", dice Zamparini.

Il patron non ha ancora avuto contatti con il calciatore. "Verrà chiamato dal nostro amministratore per conoscere la sua versione. Se è vero che ha assunto cocaina, lo ammetta. In questo momento è importante pensare soprattutto alla salute del giocatore, ma è patetico che si possa cadere in certe trappole", dice il presidente.