Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 maggio 2009

Marsiglia chiama: Juve-Trezeguet, divorzio in vista

print-icon
tre

David Trezeguet sempre più vicino all'addio alla Juve, potrebbe andare all'Olympique Marsiglia

L'attaccante francese sempre più convinto a lasciare i bianconeri al termine della stagione. Didier Deschamps, nuovo tecnico dell'OM, potrebbe portarlo con sé al Velodrome. L'agente: "Incontro col club tra due settimane"

COMMENTA NEL FORUM DELLA JUVENTUS

"Se Deschamps mi chiamasse, potrei pensarci. Ma ora voglio solo finire bene la stagione". Lo ha detto l'attaccante juventino David Trezeguet al quotidiano francese "Le Parisien". L'ex compagno di squadra e allenatore di Trezeguet, Didier Deschamps, è stato nominato allenatore del Marsiglia al posto del belga Gerets.

E' un chiaro messaggio alla Juventus, quello di Trezeguet, che già le scorse settimane aveva detto di non sentirsi contento del trattamento riservatogli da Ranieri a Torino. "Sono abituato a parlare solo dopo il mercato, ma facendo delle ipotesi c'è da dire che non ci sono grandi possibilità che Trezeguet resti alla Juve visto un po' i rapporti che si sono istaurati in questo ultimo periodo", ha detto ai microfoni di radio Kiss Kiss Antonio Caliendo, procuratore dell'attaccante francese.
  
"Con Ranieri? Non mi sembra il caso di metterla su questo piano - ha aggiunto - perché dietro un allenatore c'è sempre la società. Io direi che ogni giocatore vuole solo il meglio, e questo vale anche per i senatori che cercano sempre motivazioni  diverse o esperienze diverse. Però non dobbiamo saltare addosso e criticare così ferocemente una società che è pur sempre  terza e che ha patito pochi anni fa la retrocessione in serie B".

"Di Trezeguet - ha proseguito Caliendo - ne dobbiamo riparlare tra due settimane e vedere un po' anche, d'accordo con la società, che interessi e che intenzioni ci sono da entrambe le parti".