Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
12 maggio 2009

Cobolli Gigli: ''Ranieri? Vedremo alla fine del campionato''

print-icon
cob

Cobolli Gigli non si sbilancia: Ranieri? Non mi piace dire che alla fine faremo i conti, ma di sicuro tireremo le somme

Il presidente della Juventus non si sbilancia. La sensazione, però, è che la sorte del tecnico sia segnata. Si cambierà. Con Gian Piero Gasperini e Luciano Spalletti in pole in una corsa che vede al via anche Antonio Conte

COMMENTA NEL FORUM DELLA JUVE

Circa dieci ore di riunione. La lunga giornata della Juventus. Una prima parte dedicata al Cda, con "l'approvazione dei dati relativi al terzo trimestre dell'esercizio 2008/09", poi però è toccato al Comitato sportivo. Che invece aveva sul tavolo argomenti caldi, come il futuro d Claudio Ranieri e il nome dell'eventuale nuovo allenatore bianconero, oltre al prossimo mercato.

Iniziato con gli acquisti di Fabio Cannavaro e di Diego. Perché l'arrivo del brasiliano in casa Juve è dato per fatto, nonostante certe notizie che sono arrivate dalla Germania. "Abbiamo saputo- ha detto il presidente Giovanni Cobolli Gigli- ma Blanc ci ha proposto un buon contratto... Siamo tranquilli, abbiamo già un accordo". Con lui e con il Werder.

Per quanto riguarda il tecnico del futuro, invece, non si è sbilanciato: "Andremo avanti così fino alla fine della stagione - le sue parole all'uscita dalla riunione- Non mi piace dire che alla fine faremo i conti, ma di sicuro tireremo le somme. Comunque dobbiamo andare avanti a giocare come abbiamo fatto contro il Milan.". La sensazione, però, è che la sorte di Ranieri sia segnata. Si cambierà. Con Gian Piero Gasperini e Luciano Spalletti in pole in una corsa che vede al via anche Antonio Conte.