Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 maggio 2009

Lecce in B, De Canio: "Una stagione sfortunata"

print-icon
esp

Esposito e Vives provano a contrastare Jovetic durante il match tra Lecce e Fiorentina

Così Gigi De Canio, tecnico del Lecce che oggi con il pareggio interno con la Fiorentina, è matematicamente retrocesso in serie B: "Rimpianti? Non abbiamo nulla da rimproverarci se non gli episodi sfortunati che hanno caratterizzato questa annata"

COMMENTA NEL FORUM DEL LECCE

"Rimpianti? Non abbiamo nulla da rimproverarci se non gli episodi sfortunati che hanno caratterizzato questa parte della stagione". Lo ha detto Gigi De Canio, tecnico del Lecce che oggi con il pareggio interno con la Fiorentina, è matematicamente retrocesso in serie B. "C'è amarezza per il gol subito oggi al 90' di Jorgensen, un'annata contraddistinta da questi aspetti. Oggi abbiamo fatto bene così, come con Bologna e Napoli - spiega l'allenatore materano - la squadra ha giocato un ottimo calcio in questa parte finale, cercando occasioni per potersi salvare. Un po' per nostro demerito e un po' per casualità non ci siamo riusciti".