Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 maggio 2009

Ballardini: ''Ci vuole il rispetto dei ruoli''

print-icon
gua

Succi acciuffa il pari nel finale: tra Palermo e Samp finisce 2-2

Il tecnico dei rosanero chiude con un pareggio casalingo al "Barbera" contro la Sampdoria. La sua avventura a Palermo potrebbe essere finita: ''Ho parlato col presidente e adesso vediamo cosa verrà fuori''

COMMENTA NEL FORUM DEL PALERMO

Davide Ballardini chiude con un pareggio casalingo al "Barbera" contro la Sampdoria. La sua avventura a Palermo potrebbe essere finita. "Ringrazio la società, la squadra e la gente perché per fare un campionato come questo c'è bisogno di tutti - spiega il tecnico rosanero - Ho parlato col presidente e ho manifestato le mie idee sulle questioni morali e tecniche, poi ci siamo salutati e vediamo cosa verrà fuori. Non ho risposte da dare, sono grato a Zamparini, credo di essere stato chiaro. Non ci sono punti di rottura. C'è una mia maniera di gestire le persone e l'aspetto tecnico e l'ho manifestato. Il presidente, che è una persona seria e competente, ha una sua gestione. Lui mi dà del presuntuoso ma ho semplicemente detto le cose che non mi piacevano e non è giusto dirle alla stampa. Se un presidente mi volesse dettare la formazione me ne andrei? Da 5-6 anni alleno le prime squadre e ogni presidente ha cercato di darmi del consigli, ma il punto è che dopo il consiglio ci vuole il rispetto dei ruoli perché se un allenatore viene scelto è giusto che poi agisca con la sua testa"