Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 giugno 2009

Bossi jr consegna a Umberto la maglia della Nazionale padana

print-icon
bos

Bossi figlio (Renzo) e padre (Umberto) sul palco del tradizionale raduno leghista di Pontida

Il figlio del Senatùr interviene a Pontida per presentare la squadra di calcio della Padania che nelle prossime settimane disputerà il Campionato mondiale dei popoli. Sfide in programma dal 22 al 27 giugno. LA GALLERY

Renzo Bossi detto "la trota", figlio di Umberto, è intervenuto sul palco di Pontida per presentare la nazionale di calcio della Padania che nelle prossime settimane disputerà il Campionato mondiale dei popoli. Bossi junior è infatti il team manager della squadra. Alla fine del suo intervento, Renzo Bossi ha consegnato "a papà" la maglia della Nazionale della Padania.

"Il messaggio che vogliamo lanciare -ha detto Renzo Bossi- è che quando un popolo come quello della Padania vuole qualcosa riesce a piegare la Storia, non siamo solo noi che lottiamo per la libertà ma ci sono anche altri popoli del mondo che combattono per ottenerla".  Renzo Bossi ha poi invitato i militanti leghisti presenti a Pontida ad andare a vedere le partite della Nazionale della Padania che si svolgeranno nel Nord Italia a partire dalla fine del mese.

Le sfide, in programma dal 22 al 27 giugno, si giocheranno negli stadi di Novara, Varese, Brescia e Verona. Sei le finaliste che si contenderanno il titolo. Oltre alla Padania in campo, Kurdistan, Lapponia, Occitania, Provenza e Gozo. Il torneo non è (ovviamente) riconosciuto dalla Fifa.