Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 luglio 2009

Casiraghi raccomanda Balotelli: "E' pronto per la Nazionale"

print-icon
bal

Pierluigi Casiraghi ritiene Mario Balotelli pronto per il grande salto in Nazionale

ESCLUSIVA SKY. Il ct dell'Under 21 sponsorizza l'attaccante dell'Inter ritenendolo ormai maturo per l'Italia di Lippi: "Qualcuno è prevenuto nei suoi confronti, ma lui ha solo 18 anni ed ha i difetti di quell'età. In campo mi ha impressionato". IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DELLE NAZIONALI

"Mario Balotelli è un giocatore dalle potenzialità veramente enormi. Credo che abbia la possibilità sicuramente di fare un passo in avanti verso la Nazionale maggiore; non so quando, questo dipenderà chiaramente dalle necessità della squadra e dalle scelte che farà Lippi". A "raccomandare" l'attaccante dell'Inter al ct della Nazionale italiana di calcio è il tecnico dell'Under 21, Pierluigi Casiraghi, reduce dalla sfortunata esperienza vissuta all'Europeo di categoria in Svezia.

L'allenatore degli azzurrini ha dipinto Balotelli come un calciatore dal carattere un po' particolare: "Ma è giusto che ce l'abbia, nel senso che ha una forte personalità. Alcune volte comunque deve imparare che è in un gruppo, in una squadra, questo lo sa anche lui. Fa parte di quell'elite dei giocatori che sono un pochino predestinati". "Balotelli ha iniziato giovanissimo a giocare ad alti livelli, lo sta facendo ancora, quindi è chiaro che è sempre sotto l'occhio del ciclone - la considerazione di Casiraghi -. Un po' di prevenzione sicuramente c'è, perché un pochino se l'è anche creata lui, però bisogna comunque partire dal presupposto che ha 18 anni e questo non bisogna mai scordarselo, con tutti i pregi e chiaramente anche i difetti di quell'età".

Secondo il tecnico dell'Under21, che da poco ha rinnovato il suo contratto con la Federcalcio per il prossimo biennio, l'attaccante dell'Inter "deve crescere, però guardandolo con continuità, e io ho avuto la possibilità di vederlo per tre settimane, devo dire che veramente mi ha impressionato sotto il profilo fisico e sotto il profilo tecnico, è veramente un giocatore che a quell'età è difficile da trovare".