Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 luglio 2009

Noemi: chiederò a Papi uno sconto per Ronaldinho al Napoli

print-icon
ron

Ronaldinho al posto del padre di Noemi in un fotomontaggio

La ragazza diventata famosa per la sua amicizia con il premier Silvio Berlusconi parla delle sue passioni sportive: "Sono tifosissima del Napoli, ma il Milan è la mia seconda squadra. Dinho in azzurro? Potrei intercedere per uno sconto..."

COMMENTA NEL FORUM DI MILAN E NAPOLI

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A


"Il Milan è la mia seconda squadra. Ronaldinho in azzurro? Ma potrei intercedere per uno sconto...". Ospite odierna delle trasmissione sportive dell'emittente napoletana "Radio Kiss Kiss", Noemi Letizia, la ragazza diventata famosa per la sua amicizia con il premier Silvio Berlusconi, parla delle sue passioni calcistiche e del sogno di vedere arrivare sul Golfo l'ex fuoriclasse del Barcellona.

Ma Noemi ha un altro idolo calcistico, "el Pocho" Lavezzi: "Sono tifosissima del Napoli e quando posso vado allo stadio -  racconta -. Amo in particolare il Pocho Lavezzi, l'anima della  squadra e mi dispiacerebbe se dovesse andare via da Napoli.  Anzi, io spero che lo faccia grande".

Peraltro alla Letizia piace anche il Milan. "Sì, è la mia seconda squadra - ammette -. Ronaldinho nel Napoli con Lavezzi e Quagliarella sarebbe un tridente bellissimo, ma non credo di poter intercedere. Al massimo potrei chiedere uno sconticino...".