Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 luglio 2009

Il Gp di Ferrara: "Juve in prima fila. Nedved nel mio staff"

print-icon
spo

Ciro Ferrara, allenatore della Juventus (foto dal sito Juventus.com)

L'allenatore bianconero è soddidfatto del mercato: "E' ancora aperto, ma ora possiamo lavorare serenamente". E a Pinzolo si rincorrono voci sul possibile rientro di Pavel come spalla del tecnico. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DELLA JUVE

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A

TUTTE LE TRATTATIVE CONCLUSE: GUARDA IL TABELLONE


"La Juventus è in prima fila. Vogliamo lottare per il vertice, non faccio proclami ma all'interno dello spogliatoio sappiamo quali sono i nostri obiettivi". Ciro Ferrara è pronto ad aprire la stagione della Vecchia Signora. La Juve domani disputera' la prima amichevole estiva contro la Cisco Roma. "Siamo la società che ha investito di più dopo il Real Madrid, dobbiamo trasferire in campo questo vantaggio", dice Ferrara alla vigilia del match. Il tecnico promuove a pieni voti l'operato della società sul mercato. "Sono molto contento", dice commentando le operazioni che hanno portato a Torino giocatori come Fabio Cannavaro, Diego e, per ultimo, Felipe Melo. Prima di acquistare il centrocampista brasiliano dalla Fiorentina, la Juve ha inseguito a lungo Gaetano D'Agostino.

"Quando c'è stata la possibilità di prendere Felipe Melo, siamo andati convinti di fare la scelta giusta e abbiamo acquistato un giocatore che può giostrare davanti alla difesa. Dal punto di vista economico è stata effettuata una spesa importante", dice Ferrara. "Felipe Melo ha altre caratteristiche rispetto a D'Agostino, che stimo molto. Non credo che il brasiliano non possa dettare i tempi della manovra, penso possa ricoprire il ruolo senza problemi", aggiunge. Gli acquisti, per ora, sono finiti. "Ora possiamo lavorare con serenità. Sarebbe stato diverso se avessimo dovuto allenarci con il pensiero di dover poi inserire un giocatore negli schemi. Qualche altra operazione andrà fatta in uscita", dice Ferrara, lasciando aperto uno spiraglio. "Non è detto che il mercato in entrata sia terminato, ma bisogna cedere qualcuno. L'ideale sarà avere due giocatori per ruolo, altrimenti ci sarà più concorrenza", aggiunge.

Da Pinzolo, inoltre, un'altra importante notizia che, se confermata, metterà fine a quello che rischia di diventare un tormentone estivo: dopo aver detto addio al calcio giocato e dopo aver rifiutato i corteggiamenti di Lazio e Inter, Pavel Nedved sembra vicino al ritorno in bianconero. Dovrebbe far parte dello staff tecnico.E lo stesso Ferrara, poi, a dare rassicurazioni sulla vicenda.