Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 agosto 2009

Poker del Cagliari, zuffa in campo a Livorno

print-icon
cag

L'argentino Larrivey è andato a segno nel 5-0 del Cagliari al Budoni

AMICHEVOLI. I sardi battono 5-0 il Budoni a Villacidro: subito a segno il neoacquisto Barone. Un parapiglia al 42' tra i giocatori amaranto e gli avversari dello Standard Liegi, ha provocato una lunga interruzione nel match vinto dai toscani 3-2

ALTRI TRE ANNI DI GRANDE CALCIO CON SKY

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA STAGIONE 2009-2010

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO ITALIANO

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A  

LIVORNO-STANDARD 3-2
Primo successo del Livorno davanti al pubblico amico, al termine di una nervosissima amichevole contro lo Standard Liegi, pesantemente condizionata da una rissa  scoppiata tra i 22 in campo al 42' del primo tempo in seguito a un contrasto di gioco. Il parapiglia ha costretto l'arbitro De Marco a sospendere la gara per 12' e a un superlavoro per  riportare la calma, con i belgi che hanno minacciato di abbandonare il terreno di gioco. Il caos è finito con un giallo per Marchini e l'espulsione del tecnico ospite Laszlo Boloni.

Le due squadre riprendono a giocare, ma passa meno di un  minuto, con il punteggio fermo sull'1-1 (per i gol di Carcela  all'11' e di Tavano al 18'), e l'allenatore belga consuma la sua vendetta. Sostituisce in blocco dieci giocatori, manda in campo le riserve e svuota il match di contenuti tecnici. Nella  ripresa, al 2', il Liegi però torna in vantaggio con Gohi Bi, uno dei pochi superstiti del cambio simultaneo voluto da Boloni, che devia in rete un traversone dalla sinistra anticipando i  difensori livornesi. Gli amaranto reagiscono e al 10' arriva il gol di Dionisi che rimedia all'erroraccio di Celerino che si era  fatto deviare il tiro dal portiere Van Hant dopo una fuga solitaria di venti metri.

La partita, però, resta nervosa e riserva altre sorprese, come il ritorno in campo di due giocatori dello Standard precedentemente sostituiti nel primo tempo. Con il passare dei minuti le cattiverie non finiscono e l'ennesimo fallo da dietro costa a Sarr il secondo giallo e l'espulsione. Sul conseguente calcio di punizione dai 25 metri arriva il gol di Candreva che approfitta anche di un'incertezza del portiere avversario. Praticamente inesistenti le indicazioni tecniche arrivate da questo test, con il Livorno costretto ancora una volta a rinunciare al tridente offensivo per un'improvvisa indisposizione di Diamanti che lo ha costretto a dare forfait.

CAGLIARI-BUDONI 5-0

Il Cagliari si è imposto per 5-0 nel test con il Budoni che si è svolto a Villacidro. Tra i rossoblù erano assenti Canini, influenzato, Pisano e Di Laura, acciaccati, oltre a Sivakov, convocato nella Nazionale bielorussa Under 21, e Brkljaca, a riposo. Cagliari in vantaggio al 9' grazie al nuovo acquisto Barone; l'ex torinista interviene di punta in scivolata su cross basso di Matri, e devia la palla in rete.

Nella ripresa, il raddoppio al 5' è di Jeda, che colpisce perfettamente di testa su gran cross di Cotza. Al 17' Biondini per Parola, che di prima intenzione scarica un piatto sinistro a giro: palla sotto l'incrocio dei pali. Arrotonda il punteggio al 25' Larrivey, che trasforma un rigore concesso per atterramento di Jeda. Passano quattro minuti e c'è gol anche per Gallon, bravo a metter giù un gran lancio di Parola e centrare l'incrocio con una conclusione a giro di destro