Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 agosto 2009

Mourinho non cerca alibi: "Non abbiamo giocato bene"

print-icon
cal

José Mourinho non cerca scuse per il passo falso della sua Inter con il Bari (Foto Ap)

Il tecnico dell'Inter torna sul pareggio rimediato in casa contro il Bari all'esordio in campionato: "Loro hanno fatto una grandissima partita, ma avevamo sufficiente qualità per portare a casa i tre punti. Non siamo demotivati". GUARDA TUTTI I GOL!

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

Sgombrato subito il campo dagli "alibi" per qualche assenza o per il mancato arrivo di un trequartista, "non bastano per giustificare il risultato di oggi", Jose Mourinho ha ammesso che l'1-1 (guarda i gol) colto a San Siro dalla sua Inter contro il neopromosso Bari nella prima giornata del campionato di Serie A "non è addebitabile alla mancanza di motivazione" della squadra nerazzurra.

"In squadra abbiamo sufficiente qualità per vincere questa partita, ma non l'abbiamo fatto perché non abbiamo giocato bene e perché il Bari ha giocato una granissima partita", ha detto Mourinho a Sky. "Nel primo tempo non ero soddisfatto di come la squadra aveva iniziato. Poi, dopo il gol abbiamo avuto la possibilità di fare il 2-0 e non ci siamo riusciti. Sull'1-0 si deve cercare il 2-0, non è nella mia mentalità difendere il risultato. C'é mancato qualche automatismo, il lavoro fatto insieme, partite giocate insieme. E io non cerco alibi se perdo due punti in casa, perché la filosofia deve essere questa. La squadra sta cercando un cambio di gioco, totalmente nuovo".

E la settimana prossima ci sarà subito il derby contro il Milan, vittorioso ieri per 2-1 a Siena. "La preparo normalmente, come preparo tutte le partite", ha detto Mourinho.

GUARDA I GOL DELLA PRIMA GIORNATA

COMMENTA NEI FORUM DI CALCIO ITALIANO