Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 agosto 2009

Ballardini: "La Lazio è una squadra che sa soffrire"

print-icon
cru

Il gol di Cruz su calcio di rigore

L'allenatore dei biancocelesti è contento del successo conquistato a Verona a spese del Chievo. Anche se ammette: "In parità numerica la Lazio ha giocato meglio del Chievo, poi una volta subita l'espulsione di Cribari siamo andati in difficoltà"

Gara nervosa in campo tra Chievo e  Lazio, più serenità nei commenti del dopo partita. Ballardini  riconosce i meriti del Chievo, "una squadra che gioca un buon calcio, che non meritava di perdere al debutto con la Juventus e che ci ha messo in difficoltà". Ballardini sottolinea però che "fino a quando siamo stati in parità numerica la Lazio ha giocato meglio del Chievo, poi una volta subita l'espulsione di Cribari è chiaro che siamo andati in difficoltà. Abbiamo dimostrato, tuttavia, che questa è una squadra che sa soffrire, che ha valori importanti". Fuori Rocchi, dentro Cruz ed è toccato all'argentino risolvere la sfidaal Bentegodi così come Rocchi aveva deciso quella all'Olimpico contro l'Atalanta. "La Lazio è una squadra con un organico importante - riprende Ballardini - Cruz è uno di questi giocatori importanti, ma non è il solo".

GUARDA I GOL DELLA SECONDA GIORNATA DI SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELLA SERIE A