Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 settembre 2009

Savio Nsereko si presenta a Firenze: "Un onore essere qui"

print-icon
fio

Savio posa con la sua maglia viola. Ha scelto il numero 7

Il giovane ugandese di nazionalità tedesca ha espresso la sua soddisfazione per l'arrivo in Toscana. Reduce da una breve esperienza al West Ham di Zola, non rientra però nei piani di Prandelli per la prima fase di Champions League

Savio Nsereko è felice della nuova avventura in viola con la Fiorentina. L'ex giocatore del Brescia, arrivato dal West Ham, ha espresso la sua soddisfazione per l'arrivo in Toscana: "Sono molto contento di essere arrivato a Firenze. Per me è un onore giocare in una piazza come questa. Darò il massimo, voglio divertirmi e fare bene con questi colori".

Sulla sua esperienza londinese Savio fa un bilancio tutto sommato positivo: "Al West Ham è andata abbastanza bene, anche se è un calcio diverso rispetto a quello italiano. Appena la Fiorentina mi ha cercato io non ci ho pensato due volte e così ho fatto le valigie e sono partito per questa nuova avventura".

Unica nota negativa, l'esclusione da parte di Cesare Prandelli dalla lista Champions. "Dispiaciuto? Magari un po' sì... Avro' comunque tempo di conquistarmi la fiducia del mister, consapevole di avere tanti giocatori davanti a me. Fisicamente sto abbastanza bene, ma mi serve un po' di tempo per ambientarmi. Sono molto contento ed è un grande onore essere qui: la Fiorentina è una grande squadra e Firenze una grande piazza. Cercherò di fare bene".

La Fiorentina ha acquistato il calciatore a titolo definitivo dal West Ham per 2 milioni e mezzo di euro e la cessione di Da Costa. "E' un investimento - ha sottolineato il ds viola, Pantaleo Corvino - da far crescere". La Fiorentina intanto ha ceduto in prestito il centravanti N'Diaye Papa Waigo al Southampton. Il calciatore senegalese era arrivato a Firenze nel 2008 dal Genoa.

COMMENTA NEL FORUM DELLA FIORENTINA

GUARDA I GOL DELLA FIORENTINA IN QUESTO CAMPIONATO

GIOCA A FANTASCUDETTO