Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 settembre 2009

Abete: "Per Amauri c'è ancora da aspettare. Deciderà Lippi"

print-icon
ama

Amauri

Il presidente della Figc si è espresso sul caso legato alla cittadinanza del centravanti della Juventus: "L'Italia concluderà le qualificazioni ai Mondiali con l'organico attuale". Sulla candidatura dell'Italia a Euro 2016: "Ci stiamo lavorando"

"L'Italia concluderà le qualificazioni ai Mondiali con l'organico attuale. La cittadinanza di Amauri sicuramente arriverà dopo le ultime partite degli azzurri". Giancarlo Abete, presidente della Figc, al termine del Consiglio federale risponde così alle domande sul centravanti brasiliano Amauri.

Il giocatore della Juventus attende il passaporto italiano per mettersi a disposizione del ct Marcello Lippi. "Sarà il ministero dell'interno a comunicare al giocatore la data in cui riceverà la cittadinanza italiana. Poi sarà Lippi a fare la sua scelta, fermo restano il grande apprezzamento della federazione per il giocatore brasiliano sia da un punto di vista sportivo che umano", dice Abete.

Abete si sofferma anche sulla candidatura dell'Italia a Euro 2016: "Per adesso siamo concentrati sulla preparazione del dossier da presentare alla Uefa. Stiamo lavorando intensamente per poter ospitare gli Europei del 2016, ma è ancora presto per dirsi ottimisti".

"Venerdì prossimo - prosegue - ci sarà un workshop con i dirigenti della Uefa per fare un punto sulla sicurezza e sugli stadi. Poi il 1° ottobre ci sarà un altro incontro per le infrastrutture e la logistica. Abbiamo attivato un gruppo di lavoro, che si aggiunge alla struttura già esistente per la candidatura che avevamo presentato per l'edizione del 2012". Infine il presidente Abete anticipa che, per quanto riguarda il Regolamento degli Agenti dei calciatori, sarà adottato un "sistema sanzionatorio piuttosto forte", che prevede anche una serie di requisiti, che saranno monitorati costantemente, da parte degli iscritti.

TUTTI I GOL DELLA SERIE A

ENTRA NEL FAN CLUB AZZURRI