Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 ottobre 2009

"Ai libici il 40% del Milan". La Fininvest: "Non è vero"

print-icon
ber

Galliani in tribuna a San Siro con Silvio e Paolo Berlusconi

Secondo il quotidiano "Il Riformista" una quota della società rossonera sarebbe stata già venduta a dei fondi libici. Secca la smentita della holding che controlla il club: "Nessuna ipotesi di cessione, totale o parziale, di quote della società Milan"

La Fininvest, società che fa capo alla famiglia Berlusconi e controlla il Milan, "smentisce ancora una volta e nella maniera più categorica che esista alcuna ipotesi di cessione, totale o parziale, di quote della società A.C. Milan". E' quanto si legge in una breve nota diffusa "in relazione all'ennesima indiscrezione di stampa" sull'argomento.

In particolare la smentita è seguita a un articolo pubblicato oggi dal quotidiano "Il Riformista". Secondo il giornale il 40% del Milan sarebbe stato già venduto ai fondi libici. "Le operazioni di cessione dell'Associazione Calcio Milan - si legge nell'articolo - hanno avuto inizio: la società di via Turati, controllata al 100 per cento da Fininvest, holding della famiglia Berlusconi, avrebbe ceduto il 40 per cento delle sue azioni ai fondi sovrani libici, CebteralBankofLybia, LybianInvestmentAutorithy e LybianForeignBank...".

COMMENTA SUBITO NEL FORUM DEL MILAN

GUARDA I GOL DEL MILAN IN SERIE A

GUARDA GRATIS TUTTI I GOL DELLA CHAMPIONS