Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 ottobre 2009

Gasperini: il gol di Stankovic lo specchio della serata no

print-icon
gas

Gasperini prende lezioni da Mourinho: a Genova l'Inter vince 5-0

L'allenatore del Genoa commenta il ko contro l'Inter: "Quando comprometti la gara come abbiamo fatto nel primo e secondo gol tutto diventa difficile, con il gol nel recupero la ripresa è diventata un calvario''. GUARDA GRATIS GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

"Il gol di Stankovic è lo specchio della nostra serata". E' questa la fotografia che viene fuori dalle parole del tecnico del Genoa Gasperini dopo lo 0-5 subito al Ferraris dall'Inter. "Senza nulla togliere alla grande prodezza di Stankovic ma sottolineando i grandi errori nostri che hanno determinato un risultato così eclatante" ha aggiunto l'allenatore genoano. "Quando comprometti la gara come abbiamo fatto nel primo e secondo gol tutto diventa difficile, poi abbiamo preso gol nel recupero e la ripresa è diventata un calvario - ha detto ancora Gasperini -. All'inizio eravamo partiti bene, nella loro trequarti ci eravamo segnalati per alcune azioni pericolose, ma non si può giocare contro queste squadre facendo errori e quindi si perde facendo anche una brutta figura come stasera". Sotto di due gol e nel recupero del primo tempo addirittura di tre, il morale anche nella ripresa non è stato facile da ricomporre e così la squadra ha subito ancora due reti. "Il morale era sotto i tacchi, ma non stavamo male, la gara è stata compromessa, poi è mancato il morale ed altro, ci siamo disuniti ed abbiamo favorito l'Inter. Credo la nostra maggiore colpa sia stata quella di aver concesso gol in maniera facile". Una nota positiva in una serata da dimenticare, però, c'è ed è quella relativa al pubblico che ha incitato la squadra anche sotto di 5 gol ed alla fine ha tributato un lungo applauso ai giocatori che sono andati sotto la curva a salutare.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

GIOCA SUBITO A FANTASCUDETTO

COMMENTE NEI FORUM DELLA SERIE A