Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 ottobre 2009

Muntari-Sneijder e l'Inter va, Samp devastante. Highlights

print-icon
int

Il secondo gol dell'Inter è arrivato su un calcio di punizione tirato perfettamente da Sneijder

Negli anticipi della 9a giornata di serie A vittoria dei nerazzurri per 2-1 sul Catania e goleada blucerchiata contro il Bologna. Gli uomini di Mourinho si portano a 22 punti, due lunghezze in più dei liguri. GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS GRATIS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

GUARDA LA CRONACA DEL MATCH



INTER-CATANIA 2-1

13' pt Muntari (I), 31' pt Sneijder (I), 39' st rig. Mascara (C)

L'Inter supera 2-1 il Catania e conserva la vetta della classifica. Basta poco ai nerazzurri per avere la meglio sugli etnei, che fanno ben poco per potere contrastare la squadra di José Mourinho. A segno Muntari e Sneijder nel primo tempo e Mascara su rigore nella ripresa. Mourinho deve rinunciare a Cambiasso, Thiago Motta e Milito; regolarmente in campo invece Eto'o che fa coppia con Balotelli. Chivu vince il ballottaggio con Santon, mentre Vieira viene preferito a Stankovic. Atzori ritrova Morimoto dall'inizio, mentre Andujar lascia la porta a Campagnolo; in difesa rientrano dal turno di squalifica Spolli e Capuano; Mascara in panchina. Al 13' l'Inter e' gia' in vantaggio: Muntari dalla sinistra fa partire un cross che si trasforma in tiro-gol perché Eto'o non tocca e Campagnaro è piuttosto indeciso e si vede rimbalzare il pallone che si insacca. Al 20' la replica degli etnei con un gran destro di Carboni da fuori destinato all'incrocio dei pali, bravo Julio Cesar a mettere in angolo. Al 28' Inter vicina al raddoppio: Eto'o in area serve Balotelli che perde l'attimo per il tiro, quindi Vieira conclude di potenza da distanza ravvicinata e colpisce in pieno la traversa. Il raddoppio arriva al 32': punizione a girare di Sneijder che si infila all'incrocio dei pali. Al 41' Giannoccaro lascia correre dopo che Balotelli viene atterrato in area da Spolli. Ad inizio ripresa subito due cambi per il Catania con l'ingresso di Mascara e Ledesma per Biagianti e Izco. Gli etnei non riescono a creare pericoli. Al 15' punizione di Sneijder, esce Campagnolo di pugno in anticipo, Vieira colpisce di testa sulla ribattuta ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 38' il Catania va a segno all'unico vero tiro in porta della ripresa: Julio Cesar atterra Plasmati in area e Giannocaro non ha esitazione a concedere il rigore; Mascara trasforma per il 2-1.

GUARDA LA CRONACA DEL MATCH


SAMPDORIA-BOLOGNA 4-1

7' pt Pazzini (S), 16' e 33' pt Mannini (S), 26' pt Ziegler (S), 17' st Osvaldo (B)

Al Ferraris è già carnevale: Pazzini, in dubbio fino all'ultimo per la rottura del setto nasale rimediata nella partita contro la Lazio, è sceso in campo con una speciale maschera protettiva e ha aperto le marcature per la goleada della Sampdoria contro il Bologna. Alla fine sarà 4-1, ma il match si è risolto nei primi 45' quando i blucerchiati hanno infilato il preziosissimo poker. Per Colomba, all'esordio sulla panchina del Bologna, è un vero e proprio incubo. Ad aprire le danze ci ha pensato il Pazzo che, dopo appena sette minuti, ha infilato in rete su assist dalla destra di Antonio Cassano. Al 16' raddoppio Samp di Mannini che si ripete anche al 33': una doppietta che gli permette di salire a quota cinque gol in questo campionato. Tra i gol di Mannini al 26' arriva anche la zampata di Ziegler. Primo tempo da dimenticare per il Bologna: al 27' arriva anche l'espulsione di Marco Di Vaio per proteste. Nel secondo tempo i rossoblù trovano l'inutile gol della bandiera con Osvaldo. Con la vittoria di oggi i doriani salgono a 20 punti in classifica; i felsinei restano a quota 6 in zona retrocessione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A