Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 ottobre 2009

La Juve è in ginocchio: dopo Buffon e Marchisio ko Iaquinta

print-icon
vin

Brutta tegola per Iaquinta: per lui è previsto uno stop che va dai 30 ai 40 giorni

La maledizione del menisco colpisce ancora i nazionali bianconeri: dopo l'operazione a Marchisio, con Buffon in lista d'attesa, è la volta di Iaquinta. Domani lo attende una bella meniscectomia artroscopica. GUARDA TUTTI I GOL DELLA JUVE

GUARDA GRATIS TUTTI GLI HIGHLIGHTS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Intervento chirurgico per Vincenzo Iaquinta. L'attaccante della Juventus deve essere sottoposto a una meniscectomia artroscopica selettiva del menisco esterno del ginocchio sinistro. Lo comunica il club bianconero, spiegando che "nel corso dell'allenamento di rifinitura di sabato 24 ottobre, Vincenzo Iaquinta, a seguito di un contrasto di gioco che ha causato una iper-estensione del ginocchio sinistro, ha riscontrato una sintomatologia dolorosa all'articolazione.

L'episodio traumatico - si legge ancora nella nota - ha impedito all'attaccante di prendere parte alla gara con il Siena. Stamattina, con il persistere del dolore, il giocatore è stato sottoposto a esame clinico e risonanza magnetica presso l'ospedale CTO di Torino".

Gli esami eseguiti hanno indicato la necessità di intervenire chirurgicamente attraverso meniscectomia artroscopica selettiva del menisco esterno del ginocchio sinistro". L'operazione sarà effettuata domani mattina dal Professor Flavio Quaglia presso la Clinica Fornaca di Sessant di Torino. Al termine dell'operazione è previsto un aggiornamento del bollettino medico.