Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 ottobre 2009

Mafia, il vertice Akragas indagato per istigazione

print-icon
spo

La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato un avviso a comparire all'ex patron dell'Akragas calcio, Gioacchino Sferrazza. Dedicò una vittoria al boss Nicola Ribisi. GUARDA IL VIDEO

La Procura della Repubblica di Agrigento ha notificato un avviso a comparire all'ex patron dell'Akragas calcio, Gioacchino Sferrazza, 45 anni.

L'uomo è accusato di istigazione per delinquere. L'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dal sostituto procuratore Luca Sciarretta, è stata aperta a seguito delle dichiarazioni di Sferrazza che aveva deciso di dedicare la vittoria della sua squadra a Nicola Ribisi, presunto mafioso di Palma di Montechiaro arrestato qualche giorno prima perché accusato di volere ricostituire la famiglia mafiosa di Palma. Sferrazza nei giorni scorsi è stato squalificato dalla Commissione disciplinare della Federcalcio per cinque anni, menetre la questura di Agrigento gli ha notificato un Daspo di cinque anni.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT