Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 ottobre 2009

Zamparini: "La Juve gioca a pallone, l'Inter no"

print-icon
spo

Il presidente del Palermo Zamparini con Walter Zenga

Il presidente rosanero non accetta la sconfitta contro i nerazzurri: "Si parla solo dei gol dell'Inter e non di quelli del Palermo. Le nostre reti però sono state tutte belle, le loro nate da episodi o nostri errori". GUARDA LA GALLERY E GLI HIGHLIGHTS

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

Maurizio Zamparini è visibilmente arrabbiato per il risultato della gara del suo Palermo ieri sera a San Siro contro l'Inter e soprattutto per i giudizi di chi ha visto una grandissima Inter e quasi non parla dei tre gol segnati dai suoi. E non ha dubbi sulle differenza tra Juventus e Inter: "La Juve che ho visto contro la Sampdoria gioca al calcio - dice - l'Inter no".

Al suo arrivo in Lega calcio per l'assemblea delle società di serie A, Zamparini spiega che "leggendo i giornali di oggi è sembrato che ci fossero stati solo i cinque gol dell'Inter. Tutto comunque - ricorda - è cominciato da un rigore che, vedendo la moviola, magari ci poteva anche stare ma che a noi non avrebbero mai dato. Comunque i loro gol sono arrivati tutti da episodi, i nostri invece da azioni bellissime". Secondo Zamparini comunque il Palermo ha pagato anche le assenze di Bovo e Balzaretti. "I loro sostituti, Goian e Melinte, non sono stati purtroppo all'altezza e la nostra difesa nel primo tempo è stata scarsissima. Il che dimostra che la differenza tra noi e l'Inter la fa soprattutto la qualità dei ricambi. A un certo punto però quella partita ero convinto di poterla pareggiare".

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A