Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 novembre 2009

Addio Chiodi, attaccante nel Milan della stella

print-icon
ste

Stefano Chiodi ha vinto con la maglia del Milan lo scudetto della stella

L'ex centravanti del club rossonero ma anche di Bologna e Lazio si è spento nel capoluogo emiliano all'età di 53 anni dopo una lunga malattia. Giocò 87 partite in serie A e conquistò il 10° tricolore con la maglia del Milan

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGTHS DELLA SERIE A

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A

E' morto nell'ospedale Maggiore di Bologna, dopo una lunga malattia, Stefano Chiodi, ex centravanti di Bologna, Milan e Lazio degli anni '70-'80. Avrebbe compiuto 53 anni il 26 dicembre prossimo. Chiodi crebbe calcisticamente nelle giovanili rossoblù e, dopo un prestito al Teramo debuttò in serie A col Bologna nel 1975, segnando un gol al Milan.

Tre anni dopo fu acquistato a peso d'oro proprio dalla società rossonera con la quale vinse lo scudetto della stella. Poi giocò ancora con Bologna e Lazio. Forte fisicamente, veloce e dotato di buon dribbling e tiro ebbe uno dei momenti miglior giocando sotto la guida del Petisso Pesaola al fianco del brasiliano Sergio Clerici. Per lui 87 partite in serie A e 19 gol col Bologna.

Immediato il cordoglio dei club. "Tutto il Bologna F.C. 1909, presidente, dirigenti, tecnici, giocatori e dipendenti, si stringe alla famiglia nel ricordo di Stefano", si legge in una nota sul sito della società rossoblù. "Tutto il Milan piange la scomparsa di Stefano Chiodi", così inizia la nota di cordoglio pubblicata dal Milan sul suo sito. Chiodi vestì la maglia rossonera nelle stagioni 1978/79 e 1979/80, totalizzando 50 presenze in campionato (14 gol), 10 in Coppa Italia (6 gol) e 7 presenze in competizioni internazionali (2 gol). "Tutto il mondo rossonero - conclude la nota - si unisce al dolore che ha colpito la famiglia Chiodi per la scomparsa di Stefano".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT