Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 novembre 2009

Ferrara crede alla rimonta: "Possiamo riprendere l'Inter"

print-icon
spo

Ferrara incita i suoi, ritiene possibile recuperare i sette punti di svantaggio dall'Inter

Il tecnico della Juventus chiede ai suoi i tre punti nell'anticipo di sabato contro l'Atalanta per continuare a dare la caccia ai nerazzurri. "Abbiamo voglia di rituffarci nel campionato. Conte? C'è un bel rapporto". GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA JUVE

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

GUARDA TUTTI I GOL DELLA JUVENTUS


COMMENTA NEI FORUM DELLA JUVENTUS


Dopo la vittoria in casa del Maccabi in Champions League, la Juventus vuole riscattarsi anche in campionato. In seguito alla sconfitta interna con il Napoli, i bianconeri sono precipitati a -7 dall'Inter e, alla vigilia della sfida in casa dell'Atalanta, Ciro Ferrara non ha problemi ad ammettere che il ritardo gli dà particolarmente fastidio. "Dopo la partita in Israele penso ci sia voglia di rituffarsi nel campionato e di cercare di recuperare terreno - spiega il tecnico -. Questo è il nostro obiettivo. Dobbiamo sapere di essere una squadra forte che può giocarsi tutte le sue chance fino alla fine del campionato e abbiamo le qualità per diminuire il distacco dall'Inter".

Domani sfiderà il suo amico Antonio Conte, un altro (dopo Giampaolo) di quei tecnici che era in corsa per la panchina della Juventus. "Sono contento di ritrovare Antonio con cui ho avuto momenti bellissimi e con il quale ho continuato ad avere anche quando ha iniziato ad allenare - spiega Ferrara -. Se l'ho sentito quando era in corsa anche lui per la panchina della Juve? Certo, ci siamo sentiti e ci abbiamo scherzato sopra. Pur essendo stati in concorrenza, il rapporto è molto solido e va assolutamente al di là di quello che può essere stato questo episodio".