Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 novembre 2009

Genoa, che fatica... Gasperini: affaticati ma vincenti

print-icon
12_

Crespo è il grande protagonista della vittoria del Genoa sul Siena. L'argentino ha messo a segno una doppietta

Avanti di tre reti, i rossoblù hanno rischiato di farsi rimontare dal Siena. A mettere il risultato in cassaforte ci ha pensato Floccari al 90'. Il tecnico del Grifone: . GUARDA I GOL DEL GENOA SU SKY.it

Ha rischiato grosso il Genoa, ma alla fine ha vinto e per quanto aveva fatto vedere nel primo tempo è giusto così. Gian Piero Gasperini è soddisfatto, ma giustamente non del tutto perché il rischio di
gettare al vento una vittoria gà in tasca c'è stato. ''Abbiamo fatto un ottimo primo tempo - spiega Gasperini -, dominando e chiudendo sul 3-0. Nella ripresa c'è stato un sensibile calo da parte di tanti giocatori e abbiamo rischiato di riaprire una partita già in cassaforte. C'è anche da notare, però, la reazione che ci ha permesso di chiudere la partita e di conquistare tre punti per noi molto importanti. Ci succede spesso quando giochiamo il giovedì in Coppa, magari se avessimo giocato in trasferta avremmo perso. Non so se è un problema di stanchezza o di concentrazione, forse è un po' di tutto. Dovevamo gestire meglio la partita grazie all'entusiasmo che derivava dal 3-0, con maggiore sicurezza e senza timori, ma ripeto quando giochiamo il giovedì ci succede di soffrire nel finale. Questa, comunque, è una squadra che sta dando soddisfazioni importanti e ha una classifica veramente ottima''.

Quattro gol oggi: doppietta per Crespo, poi le reti di Palladino e Floccari, gli attaccanti al Genoa fanno sempre la differenza. ''Oggi siamo partiti con Crespo, Palacio e Palladino, un tridente molto efficace che già giovedì aveva fatto molto bene - spiega Gasperini -, non abbiamo solo tre attaccanti, ne abbiamo altri come Floccari e Sculli che sono stati decisivi quando sono entrati dalla panchina, giovedì lo è stato Sculli, oggi Floccari. La composizione del tridente cambia in base alla partita, ma se c'è un posto dove non abbiamo problemi è proprio l'attacco''. In difesa, invece, c'è da lavorare. Ventidue gol subiti, per una squadra come il Genoa, sono davvero tanti. 'Vorremmo prenderne sicuramente di meno, ma evidentemente dobbiamo migliorare nel reparto arretrato, ma se siamo in una posizione di classifica così ambiziosa nonostante questi problemi, vuol dire che ci sono ancora margini di crescita''. Insomma un Genoa che sta facendo anche quest'anno una grande stagione. ''E questo nonostante il nostro progetto cambi continuamente, i 20 punti di quest'anno contano molto di più - spiega Gasperini -. Quando cambi 10-12 giocatori ogni anno, per ripartire e inserire tutti ci vuole un po' di tempo, anche se c'è un nucleo di giocatori importanti che ci permette di avere continuità. Abbiamo giovani che tra alti e bassi si stanno proponendo, magari nel girone di ritorno faranno meglio''.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL GENOA

COMMENTA NEL FORUM DEL GENOA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT