Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 dicembre 2009

Sinisa: "Salverò il Catania". I tifosi: "Servono rinforzi"

print-icon
sin

Inizia l'avventura del serbo sulla panchina rosazzurra: "Il Catania non merita questa classifica, ora pensiamo a battere il Livorno". Ma la piazza storce il naso: "Se non arriveranno i rinforzi dovuti l'arrivo di Mihajlovic sarà inutile"

Sinisa si presenta - "Sono convinto che il Catania non merita questa classifica, i giocatori possono dare molto di più. Sono tranquillo e credo che la squadra possa certamente raggiungere la salvezza, che resta un obiettivo alla nostra portata". Queste le prime parole di Sinisa Mihajlovic nella conferenza stampa di presentazione come nuovo tecnico del Catania. L'ex allenatore del Bologna ha firmato un contratto fino a giugno del 2011. "Ho visto diverse partite del Catania - ha aggiunto - e credo sia più forte del Bologna che ho allenato. Avrebbero meritato di vincere diverse partite e non sono mai stati travolti da nessuno. Ora dobbiamo pensare partita per partita. In questo campionato basta fare un paio di vittorie per tornare su perché la classifica è molto corta. Certo contro il Livorno dobbiamo vincere per forza".

L'auspicio di Lo Monaco - "Ci sono tutte le prerogative per ripercorrere la strada che abbiamo fatto con Walter Zenga: è un allenatore giovane, motivato che ha voglia di fare". L'amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, commenta così l'ingaggio come allenatore di Sinisa Mihajlovic, che sostituisce l'esonerato Gianluca Atzori. "Al tecnico consegnamo un ambiente per esprimersi al meglio - aggiunge Lo Monaco - cioè una buona squadra e una piazza che vuole fortissimamente mantenere la Serie A. Possiamo dire che le ambizioni del Catania e della nostra città si sposano con quelle di Mihajlovic. L'amministratore delegato smentisce le indiscrezioni di stampa sul possibile arrivo di un attaccante dal mercato estero al Catania. "Punteremo soltanto su giocatori italiani  perchè non c'è tempo per fare ambientare uno straniero".

Tifosi non convinti - Non entusiasma i tifosi l'arrivo di Sinisa Mihajlovic alla conduzione tecnica del Catania: sui "muri" dei siti internet che seguono tradizionalmente la società etnea l'arrivo dell'allenatore serbo come sostituto dell'esonerato Gianluca Atzori non sembra scaldare loro i cuori. C'è chi ricorda "l'esonero a Bologna dopo poche gare" e chi cita "la sua esperienza come allenatore, come Atzori".
Alcuni si aggrappano alla scaramanzia "è un ex interista come Walter Zenga e come lui ci salverà". Tutti concordano però sulla "necessità di un cambio di allenatore". I tifosi del Catania sui siti web di riferimento contestano a Atzori "scarsa personalità e carattere", qualita' che secondo gli ultras rosso-azzurri "non mancano a Mihajlovic".
Non mancano le contestazioni alla dirigenza del Catania "colpevole", secondo i tifosi, di avere "agito in ritardo rispetto all'emergenza" e, soprattutto, di "non avere allestito una squadra da Serie A". "Se non arriveranno i rinforzi dovuti - concordano su internet gli ultras etnei - l'arrivo di Mihajlovic sarà inutile".

COMMENTA NEL FORUM DEL CATANIA

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A