Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
11 dicembre 2009

Zamparini senza paura: Milan più forte, ma possiamo vincere

print-icon
zam

Il Presidente del Palermo non teme il Milan

Così il presidente del Palermo in vista della sfida ai rossoneri: "E' vero, stanno bene, ma è il momento migliore per affrontarli. Non temo nessuno, solo gli errori della nostra difesa". GUARDA I GOL DEL PALERMO SU SKY.it

GUARDA I GOL DEL PALERMO

COMMENTA NEL FORUM DEL PALERMO


"E' il momento migliore per affrontare il Milan perché siamo sfavoriti".
Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, consapevole dei rischi che nasconde il match contro i rossoneri di domenica, dice di preferire un Milan in piena forma piuttosto che uno in crisi. "E' come quando abbiamo affrontato la Juve - prosegue il patron rosanero a Sky Sport 24 -. Chi temo tra Pato, Borriello e Ronaldinho? Nessuno, temo gli errori della nostra difesa. Come affrontare il Milan? Come ha fatto lo Zurigo, non è più forte ma lo ha messo sotto per 80'. Le mie sensazioni sono buone".

Zamparini si trova oggi a Palermo per la vicenda del nuovo stadio, per incontrare la squadra e probabilmente anche l'ex allenatore Walter Zenga. "Spero di vederlo 10 minuti - continua -. Rescissione? Di questo ne sta parlando con il mio amministratore delegato. Io voglio solo salutarlo". E' passata più di una settimana dall'aggressione avvenuta ai danni di Cavani e Bertolo. "Che idea mi sono fatto? Sono sicurissimo che non c'entrano i tifosi, speriamo che li prendano per farci raccontare il perché".

Zamparini torna poi a parlare della squadra dopo la positiva prestazione con vittoria sul Cagliari. "E' stato il primo gradino di una crescita che deve venire piano piano, non mi ricordavo un Palermo che tirasse fuori la grinta per recuperare il risultato e questo è merito di Rossi".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT