Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 febbraio 2010

Inter-Samp 0-0. Botte, espulsi e 'panolada'. Highlights

print-icon
25a

Inter e Sampdoria hanno pareggiato 0-0 nel secondo anticipo della 25.a giornata di Serie A (foto Ansa)

Tagliavento espelle i nerazzurri Samuel e Cordoba mandando Mou su tutte le furie. I blucerchiati perdono nel finale Pazzini. Il pubblico di San Siro contesta l'arbitro sventolando fazzoletti bianchi. Genoa-Udinese 3-0. LE FOTO E GLI GLI HIGHLIGHTS

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A

IL FANTASCUDETTO

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

INTER-SAMPDORIA
0-0

GUARDA LA CRONACA DEL MATCH



L'Inter frena ancora, ma non crolla. A San Siro arriva il terzo pareggio consecutivo per i nerazzurri. Uno 0-0 contro la Sampdoria, anticipo della 25a giornata, rocambolesco e ricco di polemiche: due espulsioni per i padroni di casa nel primo tempo, giusta quella a Samuel per fallo da ultimo uomo e un po' affrettata a Cordoba per doppio giallo, e una per la Samp, che in 11 contro 9 non riesce a creare occasioni.

Poi nel secondo tempo arriva anche l'espulsione per Pazzini. L'unica vera occasione della gara è di marca interista con Eto'o, che al 32' libera un potente destro parato da un ottimo Storari. Finisce in 10 contro 9, tra i fischi di tutto lo stadio e la rabbia di Mourinho, che durante la gara fa anche il plateale gesto delle manette rivolto all'arbitro. Ora l'Inter ha otto punti più della Roma, attesa dal confronto casalingo col Catania.

Il San Siro come il Bernabeu. Il pubblico nerazzurro, come detto, non ha gradito alcune decisioni dell'arbitro e ha protestato contro la terna: verso il 10' del secondo tempo dagli spalti sono stati sventolati fazzoletti bianchi per esprimere il proprio dissenso, poco dopo un'ammonizione a Eto'o, reo di simulazione nell'area di rigore doriana.

Questo tipo di manifestazione, che era già stata adottata dai tifosi del Napoli la scorsa settimana, affonda le proprie radici nel campionato spagnolo: nella Liga, infatti, la 'panolada' è molto diffusa, in genere come protesta dei tifosi nei confronti della propria squadra quando gioca male.

GENOA-UDINESE 3-0
30' e 53' Acquafresca, 64' Palcio

GUARDA LA CRONACA DEL MATCH



Il Genoa ha battuto 3-0 l'Udinese nel primo dei due anticipi del sabato. Doppietta di Acquafresca e acuto di Palacio per i rossoblù. Si ferma così a tre la striscia di risultati utili consecutivi per l'Udinese, che ha chiuso in dieci la partita per l'espulsione di Zapata. I friulani restano a ridosso della zona retrocessione (24 punti) e potrebbero essere scavalcati dal Catania. Ma ai siciliani, impegnati domenica all'Olimpico contro la Roma, serve un'impresa. Il Genoa scavalca momentaneamente il Cagliari in classifica (35 pt), si porta a - 1 punto dalla zona Champions League  e si getta alle spalle la sconfitta della scorsa settimana contro la Juventus. Sconfitta condita da tante polemiche dopo il rigore generoso concesso a Del Piero.