Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 maggio 2010

Confalonieri: il Milan? E' l'ora degli sceicchi come Moratti

print-icon
fed

Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri, tifosi rossoneri eccellenti

Il presidente di Mediaset: "Un'epoca per petrolieri: non a caso investono gli sceicchi. E il nostro è Moratti". Su Leonardo: "Io l'avrei tenuto, ma Berlusconi sa scegliere gli allenatori". E sull'Inter: "Gufarlo è giusto". IL VIDEO E I GOL DEL MILAN

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN

"Il Milan? Ci vogliono molti soldi". E' quanto sostiene il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, intervistato dal Corriere della Sera. "E' un'epoca difficile - continua -. Un'epoca per petrolieri: non a caso investono gli sceicchi. E il nostro sceicco è Moratti".

In riferimento alla corsa alla panchina del Milan dopo l'addio di Leonardo: "Io avrei tenuto Leonardo. Ma Silvio sa scegliere gli allenatori. Sacchi lo prese dal Parma. Capello lo chiamavano il maggiordomo di Berlusconi, ora è il numero 1 al mondo". Confalonieri in riferimento alla finale di Champions tra Inter e Bayern Monaco dice ancora: "Io andavo a vedere il Milan di Nordhal, con Silvio e suo padre: tram fino a piazzale Lotto, poi a San Siro a piedi. Ho seguito il Milan in B, ho visto la Cavese espugnare il nostro tempio. E vuole che tifi Inter? Il tifo è anche gufare. Riconosco però che l'ultima campagna acquisti di Moratti è stata eccellente, e Mourinho è antipatico ma bravissimo".