Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 agosto 2010

Dopo i fallimenti, Rimini, Perugia e Mantova partono dalla D

print-icon
spo

Il Mantova, che nell'ultima stagione giocava in Serie B, come Rimini e Perugia ripartirà dalla Serie D (foto lp)

Le tre gloriose società appena cancellate dal calcio professionistico nazionale per i problemi economici che hanno decretato la fine della precedenti gestioni di questi club, ripartiranno infatti dai dilettanti dove troverà spazio anche L'Atletico Arezzo

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Il calcio torna a Rimini, Perugia e Mantova. Le tre gloriose società appena cancellate dal calcio professionistico nazionale per i problemi economici che hanno decretato la fine della precedenti gestioni di questi club, ripartiranno infatti dalla serie D.

Lo ha reso noto la federcalcio con cui una nota in cui sottolinea che queste tre squadre, e l'Atletico Arezzo che riporterà il calcio nella città toscana, sono state ammesse "in sovrannumero' alla serie D "con delibera del presidente federale, d'intesa con il presidente della lega nazionale dilettanti". Olbia e Manfredonia, sempre secondo quanto precisa il comunicato della Figc, ripartiranno invece dall'Eccellenza.

Il calendario della Serie A e della
Serie B