Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 agosto 2010

Paletta promuove la difesa: "Bene la linea a quattro"

print-icon
pal

Gabriel Paletta ha vinto il Mondiale Under20 con la maglia dell'Argentina, nel 2005

L'argentino sembra essersi già integrato alla perfezione: per lui anche il primo gol in amichevole con la maglia del Parma. "In Italia c'è più pressing, ma i giocatori argentini si adattano sempre bene al campionato italiano"

IL TABELLONE: SERIE A, TUTTE LE TRATTATIVE

Novanta minuti di fila e un gol. Era tanto tempo che Gabriel Paletta non giocava una partita intera "ed ho avuto anche la fortuna di realizzare un gol importante", commenta il difensore del Parma. E' successo contro il Cesena, nel triangolare disputato con bianconeri e Chievo. "Non sono uno abituato a segnare spesso: mi è capitato qualche volta di testa, più che di piede".
Poi un commento sulla tattica "italiana" e sul nostro calcio, a un mese dal suo arrivo: "Con la difesa a quattro mi trovo bene, anzi io ho sempre giocato così. Ma anche con la difesa a tre me la cavo. Siamo abbastanza coperti con questo sistema di gioco ed è anche adatta ai giocatori che ci sono in organico”.
"Le differenze maggiori tra il calcio italiano ed il calcio argentino? In Italia c’è più pressing, gli allenamenti sono diversi. I giocatori argentini, comunque, in tutti i ruoli, si adattano bene al campionato italiano”.