Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 ottobre 2010

Cagliari, Conti e Agostini assenti al raduno della squadra

print-icon
dan

Il capitano rossoblù Daniele Conti (foto Getty)

I due giocatori sono gli unici a non essersi presentati ad Assemini alla ripresa degli allenamenti della squadra rossoblù. Continuano i contrasti col tecnico Bisoli che li aveva esclusi dalla trasferta col Chievo. A fare da paciere il presidente Cellino.

Gioca a Fantascudetto

Guarda le probabili formazioni

Commenta nel forum del Cagliari

Daniele Conti e Alessandro Agostini, rispettivamente capitano e vice del Cagliari, ancora assenti alla ripresa degli allenamenti questo pomeriggio al centro sportivo di Assemini, dopo i due giorni di pausa concessi al termine della gara di domenica.

Per i due giocatori, non convocati per la trasferta di Verona contro il Chievo, si attende da un momento all'altro un incontro chiarificatore con il tecnico Pierpaolo Bisoli, magari in una sede che non sia quella dei campi di Assemini. Una soluzione, quella dello stop alla guerra fredda, che sembrerebbe essere stata caldeggiata dal presidente Massimo Cellino che evidentemente non vorrebbe rinunciare per il futuro nè all'allenatore ingaggiato quest'estate, nè ai due calciatori ormai bandiere del Cagliari: Conti è in Sardegna dalla stagione 1999-2000, mentre Agostini e' arrivato in rossoblù nel campionato 2003-2004.

L'ipotesi di una clamorosa rottura è per il momento considerata improbabile: l'impressione è che, avendo a disposizione ancora dieci giorni prima della prossima gara con l'Inter, non si vogliano affrettare i tempi con il rischio di far precipitare la situazione.

Il caso era scoppiato sabato scorso con le convocazioni per la partita con il Chievo: le assenze di Conti e Agostini non erano passate inosservate. Ma Bisoli aveva preferito non spiegare le ragioni dell'esclusione: "Parlo- aveva detto- solo dei presenti".