Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 ottobre 2010

Under 21, Destro e Okaka lanciano l'Italia. Bielorussia ko

print-icon
und

L'esultanza dell'Italia dopo il successo sulla Bielorussia nel playoff per la qualificazione alla fase finale dell'Europeo di categoria (Getty)

Nella gara d'andata dei playoff per la qualificazione alla fase degli Europei di categoria gli azzurrini vincono 2-0 e mettono una buiona ipoteca sul passaggio del turno. Bene la coppia d'attacco ispirata da un ottimo Fabbrini

Sfoglia l'album della Nazionale

Commenta nel forum degli azzurri

ITALIA-BIELORUSSIA 2-0

30' Destro, 61' Okaka

Occorreva dare un segnale forte per proseguire un Europeo dal quale ottenere molto, compresa la qualificazione alle Olimpiadi di Londra. L'Italia di Pierluigi Casiraghi batte la Bielorussia nell'andata dei playoff per il passaggio alla fase finale della rassegna continentale. A Rieti gli azzurrini hanno dato grande prova di qualità ma hanno messo in campo tanto agonismo dimostrando di essere una squadra in grado di saper soffrire il buon momento dell'avversario, ma anche di saper reagire offrendo una fase offensiva di grande qualità. Come in occasione del gol del vantaggio giunto grazie alla buonissima discesa di Fabbrini e al suggerimento dell'accorrente Destro, attaccante del Genoa, bravissimo ad incrociare con il mancino.

Nella ripresa, specie nei primissimi minuti, la Bielorussia ha attaccato, ha provato ad agguantare il pareggio con il suo uomo migliore, Sivakov. Tuttavia, la difesa azzurra è riuscita a rintuzzare tutti gli attacchi ospiti e la squadra è stata capace di colpire in una rapida ripartenza conclusa dal colpo di testa vincente di Okaka. Nel finale, proprio nel tentativo di non subire un gol che altresì sarebbe stato svantaggioso in vista della trasferta di ritorno, De Silvestri e Schelotto hanno rimediato un giallo che non gli permetterà di essere della gara in Bielorussia. Tuttavia il 2-0 dovrebbe garantire una certa tranquillità specie se la formazione di Casiraghi saprà ripetere la stessa gara quanto a intensità e qualità di gioco.