Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 ottobre 2010

Il ritorno di Lippi: allenerò ancora, il cervello funziona

print-icon
spo

Il ct campione del mondo 2006 Marcello Lippi

Dopo mesi di silenzio il ct campione del mondo nel 2006 parla del suo futuro: "Sono certo che rappresenterò ancora il calcio. Tornerò ad allenare, sicuramente ho commesso qualche errore, ma si è dimenticato tutto quanto di buono ho fatto". IL VIDEO

Commenta subito nei forum della Serie A

Scopri tutto il calendario della Serie A

Dopo un lungo silenzio torna a parlare Marcello Lippi. "Io rappresento il mondo del calcio non mi sento assolutamente un ex, spero di tornare a lavorare presto, ma se anche non dovessi più lavorare le cose che ho fatto resteranno comunque in eterno", ha detto l'ex ct della Nazionale a margine della consegna del premio internazionale Atorn assegnatogli per la solidarietà a Pisa.

"Il mio cervello funziona" ha poi aggiunto. "In carriera ho fatto tante cose giuste, ma una l'ho sbagliata. Adesso non dobbiamo dimenticare tutte le cose giuste fatte in precedenza", ha poi aggiunto l'ex ct azzurro campione del mondo del 2006. "Il mio cervello funziona benissimo, ha sempre funzionato benissimo" ha precisato ancora l'allenatore toscano in riferimento al fatto che il premio è organizzato dall'associazione toscana per la ricerca neurologica.

Infine, sul rapporto tra calciatori e solidarietà, Lippi ha assicurato che è molto stretto: "Non è vero che i calciatori non siano solidali, lontano dai riflettori il mondo del calcio e i calciatori sono molto sensibili ai fenomeni sociali".