Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 ottobre 2010

La Juve perde i pezzi, Martinez e De Ceglie fratturati

print-icon
mar

Jorge Martinez esce in barella dal match di San Siro contro il Milan, per lui piede fratturato (Getty)

E' costata cara ai bianconeri la vittoria di San Siro contro il Milan. L'attaccante ha riportato la frattura scomposta del secondo metatarso del piede sinistro, per il difensore, invece, c'è la rottura della rotula. Out rispettivamente 2 e 3 mesi

Guarda le pagelle di Milan-Juve

Sfoglia l'album della Juventus


La vittoria contro il Milan è costata cara alla formazione di Delneri che deve registrare almeno altri due gravi infortuni che non consentiranno al tecnico di avere a disposizione giocatori preziosi come Martinez e De Ceglie. Dopo la gara di San Siro sono stati effettuati gli esami clinici degli infortunati che hanno dimostrato una situazione piuttosto seria. Martinez presenta una frattura scomposta del secondo metatarso del piede sinistro. Attualmente è immobilizzato con un gesso e verrà, nei prossimi giorni, sottoposto a intervento chirurgico di osteosintesi. La prognosi non è inferiore ai due mesi.

Anche Paolo De Ceglie, dopo il violento trauma di gioco contro Bonera, è stato sottoposto nella notte a esami radiografici presso il CTO di Torino che hanno dimostrato la presenza di una frattura della rotula. Anche lui è stato immobilizzato con un gesso e nelle prossime ore verrà valutata o meno la necessità di un intervento chirurgico. In ogni caso la prognosi non è inferiore ai tre mesi.

Nella giornata di sabato sono stati effettuati anche gli esami a Manninger in seguito alla distorsione alla caviglia destra subita venerdì. Il portiere tornerà a disposizione fra circa un mese. Infine Chiellini, a seguito di un leggero affaticamento muscolare, osserverà qualche giorno di riposo precauzionale.

Commenta nel Forum della Juventus