Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 novembre 2010

Pastore inventa, Pinilla segna. Genoa battuto a Palermo

print-icon
pin

L'esultanza di Mauricio Pinilla in gol nel match vinto dal Palermo sul Genoa

Nel posticipo della 10.a giornata di serie A i rosanero tornano alla vittoria con una rete del cileno a fine primo tempo e regolano i liguri 1-0. Toni si rende pericoloso solo nei primi 20', nella ripresa ci provano Mesto e Destro con scarsi risultati

Guarda le statistiche della serie A

Sfoglia tutto l'Album della Serie A

Gioca a Fantascudetto

GUARDA LE PAGELLE

PALERMO-GENOA 1-0

42' Pinilla

Guarda la cronaca dei match


Avevano entrambe bisogno di una vittoria per dare una svolta al campionato. Appaiate in classifica alla vigilia del match del Barbera, Palermo e Genoa si sono affrontate a viso aperto senza lesinare energie e con pochi tatticismi. Alla fine l'ha spuntata la squadra di Delio Rossi che rilancia la sua candidatura per un posto in Europa a ridosso delle grandi. Il gol è arrivato da Pinilla, giunto al quarto sigillo personale, al termine di una serie di tentativi, contro la porta del Genoa, che sembrava stregata. Due i legni colpiti dai rosanero, mentre il Genoa, specie nei primi 20' è stato pericolso con Toni. Il Palermo è venuto pian piano fuori alla distanza complice anche i miglioramenti nella prestazione di Pastore. Francobollato a inizio gara l'argentino ha gradualmente trovato spazio e ha inventato con un colpo di tacco splendido l'azione che ha portato al vantaggio di Pinilla.

Nella ripresa con l'ingresso in campo di Veloso, la formazione di Gasperini ha tentato di alzare il suo baricentro nel tentativo di trovare il pari. Ci hanno provato Mesto e il neo entrato Destro a impensierire Eduardo ma il risultato non è stato quello sperato. Il Genoa incassa la seconda sconfitta consecutiva e rimanda la chance di accorciare la classifica. Per il Palermo una vittoria che arriva in un momento difficile dopo i non brillanti risultati ottenuti in campionato e in Europa nell'ultimo periodo.