Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 novembre 2010

Napoli acciaccato ma non domo, Mazzarri: "Continuiamo così"

print-icon
cag

Napoli acciaccato, ma non domo secondo Mazzarri che conta sul momento magico di Lavezzi per affondare la Lazio

A causa dei problemi muscolari di Dossena e Aronica, il tecnico degli azzurri fa la conta degli infortunati alla vigilia dell'anticipo di mezzogiorno con la Lazio: "Non mi aspetto un avversario remissivo. Mi piace tutto questo entusiasmo"

Le probabili formazioni della 12esima giornata

Sfoglia l'album del Napoli

Fa la conta degli infortunati Walter Mazzarri alla vigilia dell’anticipo delle 12.30 con la Lazio. Il tecnico azzurro avrebbe voluto che la sua squadra si presentasse al meglio domani all' Olimpico ed invece il Napoli è un po' acciaccato, e questo lo preoccupa. "Dopo l'allenamento verificherò la situazione di alcuni dei miei giocatori", ha detto Mazzarri. Il tecnico toscano, infatti, dovrà fare a meno oltre che dello squalificato Gargano anche di Aronica, che ha riportato uno stiramento del pettineo della gamba sinistra e di Dossena, che lamenta una contrattura da affaticamento muscolare. A chi gli chiede dell' entusiasmo della città, e del fatto che si guarda sempre più in alto risponde: "mi piace tutto questo entusiasmo e sono felice che siamo stati noi a riportarlo ma dobbiamo isolarci da tutto e tutti, continuando a fare quanto fatto fino ad ora". 

"Non mi aspetto una Lazio remissiva, è una squadra da prendere con le molle che nelle ultime partite è stata sfortunata, ma che ha dimostrato di essere una squadra viva". Così Walter Mazzarri analizza gli uomini del grande ex Edy Reja. "Lui è rimasto qui 5 anni - ha proseguito Mazzarri -, non so se a me succederà la stessa cosa, io sono uno che ha bisogno di stimoli e questa è la piazza ideale per avere sempre motivazioni".

Per Mazzarri questo è un campionato equilibrato, "ma non sono d'accordo - spiega - con chi dice che è livellato verso il basso, la verità è che tutte le squadre sono organizzate e anche le piccole possono dire la loro". Mazzarri ha anche ringraziato il presidente del Coni, Gianni Petrucci, che ha elogiato Lazio e Napoli parlando di "società virtuose". "Sono complimenti che mi fanno molto piacere, nel calcio moderno e' importante la logica del fair play finanziario", ha dichiarato Mazzarri.

Commenta nel forum del Napoli