Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
17 novembre 2010

Moratti si pente: "Piena fiducia in Benitez". Ma Chivu va ko

print-icon
mor

Massimo Moratti ha confermato la fiducia a Benitez nonostante le ultime deludenti prestazioni dell'Inter (Getty)

Dopo aver aspramente criticato il gioco dell'Inter il presidente nerazzurro ha smentito le voci di un allontanamento del tecnico: "Non c'è nessuna decisione traumatica". E intanto in Italia-Romania infortunio per il difensore

La fotosequenza: Materazzi-Ibra, scene da Taekwondo

Guarda le pagelle di Inter-Milan

L'album del derby della Madonnina

Commenta nel forum dell'Inter

"Non c'è nessuna decisione traumatica, ho piena fiducia in Benitez il progetto va avanti". Lo ha detto il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, uscendo dagli uffici della Saras, e definendo "invenzioni" le indiscrezioni riportate dalla stampa sul possibile esonero di Rafa Benitez.

"Lo avete inventato voi e l'ho letto sui giornali - ha risposto Moratti ai giornalisti che chiedevano se potesse essere una mattinata di decisioni importanti - non c'è proprio nessuna decisione traumatica, assolutamente. E' un progetto che abbiamo scelto e va avanti, piena fiducia in Benitez come ho detto l'altro giorno".

"Ciò non toglie - ha aggiunto Moratti - che mi possa seccare dopo una partita come quella di domenica, ma questo non cambia i progetti della società nella maniera più assoluta". Ma è vero che ha pranzato con l'ex allenatore del Milan Leonardo? "Arrivederci", ha tagliato corto il presidente dell'Inter andandosene via e storcendo la bocca come a dire che si trattava di una notizia falsa.

"Non si può cambiare idea in un giorno". Così il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha ribadito la fiducia espressa a Benitez in mattinata, dopo aver ascoltato il resoconto del direttore tecnico, Marco Branca e del figlio Angelo Mario, vicepresidente neroazzurro, che hanno avuto un confronto con l'allenatore spagnolo. "Volevo sentire come era andato l'incontro fra Benitez, mio figlio e Branca - ha spiegato Moratti lasciando gli uffici della Saras - era un incontro di lavoro come quelli che spero Benitez avrà ogni giorno con il medico, con Branca e con gli altri. D'altronde lo faceva anche Mourinho".

Intanto brutte notizie per l'Inter arrivano da Klagenfurt. Il difensore Cristian Chivu ha lasciato il terreno di gioco dopo un quarto d'ora di Italia-Romania, a quanto pare per un problema muscolare.