Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
19 novembre 2010

Che fine hanno fatto? Asta, cuore Toro: guida la Primavera

print-icon
spo

Antonino Asta, ex centrocampista del Torino, protagonista della nuova puntata de "Che fine hanno fatto?"

Con i granata ha giocato dal 1997 al 2000, poi una breve parentesi al Napoli. Chiusa la carriera a Palermo, è tornato sotto la Mole per allenare i giovani. Una presenza in Nazionale: conserva gelosamente la divisa di quell'Italia-Usa del 2002. IL VIDEO

Che fine hanno fatto? Aiutaci a ritrovare le stelle sparite

Antonino Asta è uno di quei calciatori dal cuore Toro. Uno che il Torino ce l'ha dentro nonostante quella parentesi al Napoli nel 2000 (15 presenze e 2 gol) e la carriera chiusa a Palermo (24 presenze e 3 gol), quando lo stadio rosanero si chiamava ancora "La Favorita". Scelta doverosa per uno nato in Sicilia.

Ma la favorita, intesa come divisa, per Asta è stata sempre quella granata. E non è un caso che sotto la Mole abbia abbia trascorso più stagioni che altrove. Ed è qui che è tornato dopo aver appeso gli scarpini al chiodo. La nuova vita di Antonino da Alcamo è in panchina, da dove guida la formazione Primavera.

Nel suo cassetto dei ricordi anche la maglia della Nazionale. Una sola presenza in azzurro, ma comunque un'emozione in più da raccontare a figli e nipoti. Nel 2002 lo chiamò Trapattoni per l'amichevole pre-mondiale contro gli Stati Uniti. Scese in campo, ma segnare fu l'altro esordiente Marazzina. Oggi conserva gelosamente quella maglia numero 7.

Fai le tue segnalazioni nel forum "Ma che fine hanno fatto?"