Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 dicembre 2010

Notte brava per Lavezzi e compagni prima di Udinese-Napoli

print-icon
cag

El pocho Lavezzi, insieme ad alcuni compagni, si sarebbe concesso una serata di libertà prima di Udinese-Napoli

Il Pocho, Campagnaro, Sosa e Dossena si sarebbero concessi un venerdì sera allegro, prima della trasferta friulano. La società ha confermato l'episodio senza però confermare i nomi. Fassone: "Non c'è stata alcuna notte brava e nessuno era alticcio"

Commenta nel forum del Napoli

Ore piccole per tre calciatori del Napoli venerdì sera, prima della trasferta di Udine. L'episodio è stato confermato dalla società. "Voglio fare un po' di chiarezza sulla vicenda. Abbiamo fatto tutte le nostre verifiche, abbiamo parlato con i calciatori e con la squadra: l'episodio c'è stato. Alcuni giocatori hanno cenato e hanno visto uno spettacolo venerdì sera. Voglio chiarire che non c'è stata alcuna notte brava e nessuno era alticcio. Questo comportamento - comunque - è stato inopportuno, tutti i protagonisti sono stati richiamati ad una professionalità diversa".

Così il direttore generale del Napoli, Marco Fassone, dai microfoni di Radio Marte, ha commentato la notizia relativa ai tre calciatori partenopei che venerdì scorso sono rientrati tardi. Si fanno i nomi di Lavezzi, Campagnaro, Sosa e Dossena, ma la società non fa trapelare nulla. "Di concerto con il presidente De Laurentiis e il direttore sportivo, Bigon - ha concluso Fassone - saranno adottati dei provvedimenti che i giocatori hanno accettato. E' il primo episodio da un anno a questa parte. Siamo molto attenti a queste vicenda, c'e' una societa' vigile sotto tutti i punti di vista".

Guarda le statistiche della serie A


Sfoglia l'album del Napoli

Gioca a Fantascudetto

GUARDA LE PAGELLE