Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 dicembre 2010

Diritti d'immagine, miniera d'oro a gestione familiare

print-icon
num

La schermata introduttiva del sito della Numberten fondata da Francesco Totti e dal fratello Riccardo

Totti ha fondato la Numberten con il fratello Riccardo, Del Piero la Edge con il fratello Stefano, Chiellini la Twin Group con il gemello Claudio. Nel business anche Borriello, Palombo, Grosso, Aquilani e Pirlo. GUARDA LE FOTO

di LORENZO LONGHI

I diritti di immagine, per i calciatori di alto lignaggio, sono spesso la chiave per ottenere introiti a volte anche superiori rispetto ai già lauti ingaggi. È proprio per questo motivo che non si contano coloro i quali hanno fondato società la cui mission è proprio quella di gestire al meglio - tramite contratti pubblicitari, merchandising, pubbliche relazioni e il controllo di altri rami aziendali - l’immagine non solo dell’atleta stesso ma anche di alcuni suoi colleghi. E queste società, poi, raccolgono una galassia di interessi.

Celeberrima è la Numberten che la leggenda giallorossa Francesco Totti ha fondato e gestisce assieme al fratello Riccardo: con sede operativa a Ostia e ufficio di rappresentanza a Roma, oltre al trademark “Francesco Totti 10” la Numberten gestisce anche il progetto delle Totti Soccer Schools. Come il romanista, anche Alessandro Del Piero ha fondato con il fratello Stefano (che ne è Amministratore unico, anche se le quote sono per il 90% del capitano bianconero e per il 10% del fratello) una società di sfruttamento dei diritti di immagine, la Edge, che ha sede a San Vendemiano, fattura all’incirca 4 milioni di euro l’anno e partecipa, ad esempio, anche al capitale di un distributore d’abbigliamento torinese. Anche se, ovviamente, il grosso del fatturato l’ha ottenuto grazie alle numerose campagne pubblicitarie di cui Del Piero è protagonista. Altri bianconeri hanno fondato società che gestiscono i diritti di immagine: Fabio Grosso è proprietario, assieme alla moglie, della srl Effegi, mentre Giorgio Chiellini si è messo in affari con il gemello Claudio, oggi suo procuratore, fondando nel 2008 la Twin group, con sede a Livorno.

Andrea Pirlo gestisce i diritti di immagine tramite la A.P. Sport Service che però, come vedremo, appare più una holding con un raggio d’azione molto vasto; Alberto Aquilani lo fa con la srl Acam mentre il capitano della Sampdoria Angelo Palombo è proprietario della Palo 17 srl, che da statuto si occupa anche di campagne pubblicitarie. E, così come De Rossi anche ha seguito l'esempio di Totti, Marco Borriello è diventato proprietario e amministratore unico della MB Communication, con sede a Milano.

Guarda anche:
I soldi del calcio: come investono i calciatori italiani
Passione mattone, che feeling fra calciatori e immobiliare
Fedeli alla maglia (e ai jeans): quando investire è di moda
Azioni, industria, finanza: quando il calciatore è tycoon
Dalle pescherie alle spiagge, il calcio dove non lo aspetti