Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 dicembre 2010

Delneri: "Vincere a Verona per un super 2011". Out Del Piero

print-icon
del

La Juventus di Delneri giocherà la 17.a giornata su campo del Chievo Verona (foto Ansa)

L'ultima partita dell'anno i bianconeri la giocano al "Bentegodi" contro il Chievo. Il tecnico, ex di turno, non ha dubbi: "I tre punti ci darebbero l'energia giusta per la ripresa del campionato". Il capitano ai box per un fastidio muscolare

Sfoglia tutto l'album della Juventus

Ultima partita del 2010 per la Juventus di Luigi Del Neri, che al "Bentegodi" di Verona affronta il Chievo. Ma senza Del Piero, non convocato in via precauzionale per un leggero affaticamento muscolare.

Il tecnico bianconero non vuole cali di concentrazione a pochi giorni dalle vacanze e pertanto ha detto che "dobbiamo fare di tutto per vincere. Finire bene l'anno ci darebbe più energia per la ripresa".

Nelle ultime quattro partite la Juve ha collezionato tre vittorie e un pareggio e il tecnico ha dichiarato in conferenza stampa che "possiamo centrare un'altra vittoria, affrontando però il Chievo con grande rispetto. -le parole del tecnico di Aquileia riportate dal sito bianconero- Non si rimane in A per tanto tempo se non ci sono qualità e sono sicuro che troveremo un atteggiamento aggressivo da parte loro, quindi servirà la migliore Juventus".

Con Felipe Melo squalificato e Marchisio che difficilmente nscenderà in campo, Del Neri spera di recuperare un Alberto Aquilani non al meglio e pertanto "la coppia di centrali di centrocampo potrebbe essere Aquilani-Sissoko, altrimenti giocherà Giandonato" Sul terreno del "Bentegodi", non in perfette condizioni, l'allenatore ha detto che è "particolare. È stato sfruttato molto, da due squadre, dal rugby; So che il Chievo ha fatto di tutto per metterlo a posto".

Commenta nel Forum della Juventus