Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
31 dicembre 2010

Allegri: "Nel 2011 voglio regalare al Milan dei trofei"

print-icon
all

ESCLUSIVA. Il tecnico rossonero è soddisfatto dell'annata trascorsa nonostante la parentesi infelice dell'esonero dal Cagliari. Sugli obiettivi futuri: "Aspetto un centrocampista, Dinho? Un dispiacere, ma questa squadra è costruita per vincere". IL VIDEO

Beautiful Lab: Tutto Cassano e le cassanate in 6 minuti

Da Rhobinho Fiera a Crescinzaghi: la nuova metrò milanese

Sfoglia l'Album del Milan

Massimiliano Allegri traccia un bilancio della sua annata vissuta tra l'esperienza (con esonero) di Cagliari e la grande opportunità di guidare un club prestigioso come il Milan: "Occorre capitare nel posto giusto al momento giusto, poi ci vuole abilità e fortuna". Il rammarico è quello di non essere riuscito a recuperare in pieno Ronaldinho: "Ha dei numeri pazzeschi, potenzialmente è ancora il numero 1 ma ci vuole disponibilità". L'obiettivo: "Dare al Milan qualche trofeo perché la società mi ha messo ha disposizione una rosa eccezionale".